Come arredare il proprio soggiorno nel modo migliore possibile

Il soggiorno è probabilmente lo spazio più stimolante da progettare e decorare all’interno della vostra casa. La creazione di uno spazio funzionale e, allo stesso tempo, piacevole per voi, per la vostra famiglia e per tutti gli ospiti può richiedere tempo, energia e una seria pianificazione! Allo stesso tempo, però, questo processo di progettazione può essere davvero divertente. Tra sedute, colori, spazi e tanto altro ancora, ecco tutto ciò che c’è da sapere per organizzare e decorare il soggiorno dei vostri sogni!

A che cosa serve il soggiorno?

Il primo passo da compiere per progettare il vostro soggiorno è quello di determinare il suo scopo: sarà un soggiorno formale per ospitare gli ospiti e gli eventi o sarà una stanza familiare informale per rilassarsi? Avere ben chiaro lo scopo del proprio soggiorno vi aiuterà a prendere decisioni chiave di arredamento quando è necessario.

Colori da scegliere per il proprio soggiorno

In materia di stile e colori c’è tanto da dire: i colori del vostro soggiorno saranno spesso determinati dal vostro stile di arredamento, ma non abbiate paura di sperimentare con diverse combinazioni di colori a cui siete attratti.

L’arredamento in stile rustico è spesso caratterizzato da marroni neutri, bianchi vintage e blu sbiaditi. I colori utilizzati per la decorazione di ambienti moderni includono, invece, marroni scuri, verdi ricchi e gialli senape; e ancora, il decoro scandinavo è caratterizzato da toni di grigio, neri taglienti e bianchi scuri, mentre i salotti a tema country sono spesso di medio marrone e bianco, con accenti di blu pallido o rosa mescolati. Non sorprende, infine, che le camere a tema costiero presentino numerose varietà di turchese, blu navy e verde mare. Qualunque siano i colori a cui siete attratti, è bello avere una tavolozza in mente che rispecchi uno stile o una tendenza!

Misure della camera

Potreste aver trovato il divano perfetto, ma se ci si siede goffamente nel proprio soggiorno o si è troppo costretti, allora anche il miglior divano apparirà come scomodo: il primo passo da compiere per ridisegnare il proprio soggiorno è quello di misurare tutto nel dettaglio: non solo la lunghezza e la larghezza del tuo soggiorno, ma anche di porte e finestre. Quanto dista ogni finestra e porta dall’angolo della stanza? Quanto spazio c’è tra le finestre? Queste e altre domande vi guideranno nel vostro lavoro.

Conosci il tuo budget

A meno che voi non siate milionari, è probabile che sia necessario stabilire un budget per il design del soggiorno: se è vero che non si può non essere in grado di pianificare esattamente quanto costerà il vostro spazio di progettazione, è pur vero che è fondamentale avere un budget grazie al quale pianificare i finanziamenti per il vostro soggiorno.

Non è necessario acquistare tutto ciò che occorre per il vostro soggiorno in una sola volta, a meno che non ne abbiate realmente bisogno. Per questo motivo, si può organizzare il proprio budget man mano che si rinnova la stanza più vissuta della casa.

Mobili da utilizzare per il proprio soggiorno

Una volta che avrete in mente lo scopo, lo stile, le misure e il budget del vostro soggiorno, allora è il momento giusto per dare inizio alla parte divertente del lavoro, scegliendo i mobili e l’arredamento!

  • Iniziate con il divano: è bene iniziare la progettazione del vostro soggiorno scegliendo un divano. Il divano è spesso il pezzo più grande e più costoso del vostro soggiorno, quindi decidere in questo modo è la maniera migliore per iniziare. In questo modo è possibile selezionare anche un tavolino da caffè in grado di completare lo spazio lasciato vuoto proprio dal divano;
  • Il tavolino: un tavolino da caffè è spesso un elemento centrale nel design del vostro salotto; tavolini in marmo sono molto stilistici in questi ultimi anni, così come i tavolini in legno rustico, che sono diventati molto popolari. Non solo: alcuni tavoli rotondi sono chic e in grado di accentuare il movimento all’interno dello spazio del living, mentre i tavolini rettangolari offrono una superficie maggiore, che li rende pratici per le famiglie più numerose;

 

Disposizione dei mobili nel soggiorno

Una volta che avrete idea di quali tipo di sedute saranno presenti nel vostro soggiorno e di quale sarà lo spazio per il tavolino che vi piacerebbe avere nel vostro salotto, è il momento di iniziare a sistemare i mobili. Spesso una disposizione appare immediata, ma se siete bloccati, allora cercate di creare un punto focale nel vostro salotto attorno al quale potete sistemare i mobili: questo potrebbe essere una grande vetrata posta su una parete, la mensola del camino o un televisore.

Il formato della vostra stanza determinerà la vostra capacità di disporre i mobili a partire dalle pareti. Molta gente opta per una disposizione simmetrica della mobilia per cui due divani vengono disposti l’uno di fronte all’altro, con una mensola o un tavolino da caffè posti al centro. Al di là della simmetria, tuttavia, è bene pensare al movimento nel vostro spazio: assicuratevi che la vostra stanza abbia ampio spazio per muoversi e che i mobili non impediscano il flusso di traffico tra le stanze.

L’illuminazione del soggiorno

La scelta di un apparecchio di illuminazione per il vostro soggiorno è spesso uno dei compiti più scoraggianti nell’ambito del processo di progettazione: la maggior parte delle persone optano per una plafoniera centrale per illuminare il loro soggiorno ma, a seconda dell’altezza del soffitto, si potrebbe optare per un lampadario a sospensione o una lampada montata a filo.

Qual è l’altezza giusta per appendere una lampada a sospensione? La risposta a questa domanda comune dipende dal punto specifico in cui luce sarà appesa: se le persone hanno bisogno di passare sotto di essa, allora quella di 2 metri è probabilmente la quantità minima di spazio necessario sotto di essa; se la lampada a sospensione si trova in posizione centrale sopra un tavolino da caffè, ad esempio, allora ci sarà bisogno di molto meno spazio dal pavimento.

Come dipingere il soggiorno

L’importante, se si vuole dipingere il proprio soggiorno, sarà non cadere nella trappola di scegliere il colore della vernice prima di scegliere i mobili! Il colore della vernice da utilizzare, infatti, è determinata dal vostro arredamento, non il contrario.

Quando si tratta di dipingere, colori più chiari come il bianco sporco e l’azzurro pallido possono dare al vostro soggiorno una sensazione di leggerezza e comfort, e funzionano meglio in una stanza informale. I colori scuri, invece, sono una scelta audace che in genere si trova in salotti tradizionali e riviste di interior design.

Quali decorazioni possono essere utilizzate per il proprio soggiorno

Se, al di là di mobili e vernice, si vuole osare con le decorazioni del proprio soggiorno, ecco quali sono alcune delle decorazioni che potreste considerare per il vostro soggiorno:

  • Tappeti: sono comunemente posizionati su pavimenti in legno o sotto i mobili. Una buona regola da seguire è che un tappeto dovrebbe essere abbastanza grande da stare sotto i piedi anteriori del divano, ma abbastanza piccolo da non raggiungere i piedi posteriori dello stesso;
  • Consolle: si tratta di un ottimo modo per dare il tocco finale al vostro soggiorno;
  • Pouf: si tratta di una seduta extra che può soddisfare le vostre esigenze!;
  • Scaffali: una libreria è un ottimo modo per mostrare decorazioni e foto di famiglia;
  • Lampade da tavolo: si tratta di un ottimo modo per aggiungere dimensione al vostro soggiorno, in quanto forniscono anche un’illuminazione supplementare per la lettura;
  • Decorazioni a parete: in questo caso, avete diverse opzioni quando si tratta di decorare le pareti del vostro soggiorno; molte persone scelgono di appendere quadri o poster, ma si potrebbe anche appendere uno specchio, mensole a parete, o appendere foto di famiglia incorniciate;
  • Tende: non dimenticate di aggiungere tende al vostro soggiorno per la vostra privacy;

Queste sono le basi da adottare quando si tratta di design del soggiorno. In ogni caso, comunque, non dimenticate di seguire il vostro estro e la vostra libertà per realizzare il soggiorno dei vostri sogni!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *