Attacco hacker alla Hbo
12 agosto 2017
Gianni Morandi
Palinsesto Mediaset: presentati i programmi tv della nuova stagione
22 agosto 2017

Impianti dentali, il fenomeno del turismo dentale

turismo_dentale

Che cosa è il turismo dentale?

Un fenomeno incredibile, che sta cambiando davvero il mondo dell’odontoiatria e degli impianti dentali. Il turismo dentale è aumentato soprattutto negli ultimi anni e si stanno registrando negli ultimi anni delle percentuali di crescita incredibili.

Ma che cosa è il turismo dentale? Molti italiani lo praticano e cercano cure oltre i confini nazionali per via della preparazione dei medici, ma anche per il prezzo inferiore presente sui listini. Gli abitanti del Friuli Venezia Giulia sono i più coinvolti, ma anche la Lombardia e il Veneto stanno iniziando a praticare questo tipo di turismo.

Quotidianamente, dalla stazione di Trieste, ci sono veri e propri autobus che si recano in Croazia o in Slovenia, visto che molti dentisti offrono un servizio di impianto dentale a minor prezzo rispetto all’Italia. Un fenomeno iniziato circa un decennio fa e che sta aumentando in maniera proporzionale: molti preferiscono farsi curare oltre confine, con un viaggio di poche ore ma che assicura un risparmio notevole.

Come funziona il turismo dentale

La meta più ambita rimane sicuramente la Croazia, visto che i prezzi ammontano ad un quinto rispetto a quelli italiani. Al momento rimane la destinazione più ricercata per i turisti dentali, ma anche la Slovenia non scherza in fatto di prezzi e professionalità. Spesso da Trieste si parte per il centro Europa, visto che i confini sloveni distano pochissime decine di chilometri e si sceglie di farsi curare in Slovenia proprio per via dell’ottimo rapporto qualità-prezzo.

In alcuni casi, quando il trattamento supera più di un giorno lavorativo, il dentista provvederà anche al pernottamento. Un servizio completo a basso costo, che spinge gli italiani a muoversi verso il centro Europa. Inoltre ci sono addirittura dei procacciatori di clienti, i quali prendono la percentuale sui clienti convinti. Un bel modo di farsi pubblicità oltre al classico annuncio in radio. Su molte emittenti locali ci sono pubblicità di medici e dentisti croati o sloveni che offrono un servizio completo. Non mancano i siti in molte lingue e studiati appositamente in italiano per convincere chiunque.

Prezzi più convenienti, stessa qualità

Ovviamente il turismo dentale ha avuto un grandissimo successo per un motivo economico. La Slovenia e la Croazia hanno degli stipendi pro capite minori rispetto l’Italia, dunque anche il costo del dentista è praticamente rapportato ai salari. Un impianto dentale da 3.000 € potrebbe essere conveniente per noi, confrontato con i prezzi nostrani, ma sicuramente cospicuo per chi vive in questi paesi.

Un modo per risparmiare dunque, ma con la stessa identica qualità: molti dentisti hanno costruito un vero e proprio business sul turismo dentale, specializzandosi e lavorando solo con clienti italiani. La qualità è la stessa che si trova nel nostro paese, ma ovviamente il tutto è rapportato ai prezzi che il paese stesso offre. L’economia slovena è in crescita, ma ci sono zone del paese ancora sottosviluppate e povere. Inoltre la vicinanza con l’Italia e l’influenza che il nostro Paese ha avuto hanno aiutato lo sviluppo di questo turismo dentale che sta conoscendo un vero e proprio aumento considerevole.

Ci si può fidare del turismo dentale in altri paesi europei?

La domanda sorge spontanea: ci si può fidare degli impianti dentali fatti da dentisti croati o sloveni? Il blocco culturale del nostro paese spesso ci porta a pensare che un prezzo sensibilmente minore sia sinonimo di truffa. Sicuramente ci sono dei dentisti da evitare anche in Slovenia e in Croazia, ma ovviamente la preparazione ottimale non è messa in dubbio.

I numeri lo confermano: un aumento incredibile, un vero e proprio fenomeno che sta prendendo piede in tutto il nord est. Il prezzo minore è spiegato proprio da un’economia diversa, dove uno stipendio medio-alto si aggira sui 1.200 €. Non è inusuale girare per questi paesi e trovare prezzi bassi su ogni bene, proprio perché rapportati agli stipendi.

Questo è il motivo per cui il turismo dentale sta prendendo sempre più piede, un fenomeno davvero stravagante ma non inusuale.

Prima di partire per l’Europa Centrale è bene fare qualche ricerca per ottenere tutte le informazioni sugli impianti dentali e i servizi che vengono forniti in altri Paesi, ma sicuramente la qualità e la sicurezza sono fattori fondamentali. Altrimenti i numeri registrati non sarebbero quelli attuali.