Ologrammi nel gambling, cosa può cambiare e a chi interessa l’innovazione
31 agosto 2017
dentista
Dentista, un professionista da consultare ad ogni bisogno
4 settembre 2017

Stop alla libera circolazione in Gran Bretagna dal 2019

theresa may

Il processo dell’uscita dall’Unione Europea da parte della Gran Bretagna sembra ormai sempre più diventare concreto.

Il primo ministro britannico, Theresa May, ha annunciato che nel Marzo del 2019 varrà bloccata la libera circolazione dei cittadini della UE nel Regno Unito.

In precedenza Amber Rudd, ministro degli Interni, aveva suggerito di eseguire questo processo gradualmente nel corso di 3 anni dopo la conclusione delle trattative sulla Brexit.

Tale proposta però sembra essere stata disconosciuta dagli altri membri del governo May; a conferma di ciò sono arrivate le parole di Liam Fox, ministro al commercio internazionale.

Nonostante la famosa Brexit non sia arrivata ancora all’effettiva entrata in vigore, per i cittadini europei che arrivano sul suolo del Regno Unito, le cose stanno comunque già diventando decisamente più complicate. Per un  numero sempre maggiore di pratiche burocratiche negli ultimi mesi sono state implementate le richieste di documenti che una persona deve portare per dimostrare il proprio diritto ad inoltrare le domande.

Una delle cose più basilari come avere un conto in banca, ora richiede diversi controlli e attestazioni di indirizzo quando fino a quattro mesi fa bastava presentarsi con il proprio passaporto ed il gioco era fatto.

Sicuramente nei prossimi mesi ci sarà da aspettarsi altre news di chiusura da parte del governo britannico; importante sarà da valutare quali accordi verranno presi per quanto riguarda gli accordi economici del Regno Unito con il resto della UE.